Maremma

Terra di antichi briganti, butteri e paradiso di natura incontaminata, la Maremma è certamente un luogo da scoprire e visitare almeno una volta nella vita!

Nel sud della Toscana, tra territori interni e zone costiere, la Maremma ospita una varietà ambientale straordinaria e custodisce gelosamente piccole colline, campagne coltivate, rigogliosi boschi, borghi antichi e mare cristallino.

La Maremma è una terra selvaggia, pura ed incorrotta, un territorio dove ancora oggi si vive nel rispetto dei ritmi della natura, delle stagionalità e dove la vita segue il lento ritmo scandito da antiche tradizioni… qui tutto è autentico e genuino, le tradizioni vengono portate avanti con grande orgoglio e l’accoglienza è la parola d’ordine.

Scoprite la costa e visitate il Promontorio dell’Argentario, con le sue bellissime calette nascoste, spesso raggiungibili solo a piedi e in barca, visitate i borghi di Porto Santo Stefano e Porto Ercole, le due perle dell’Argentario, dalla storia antica e luogo di leggende di pirati e saraceni… spostatevi verso Orbetello ed ammirate la sua bellissima laguna e proseguite poi verso le spiagge della Giannella o di Ansedonia, sui due tomboli dell’Argentario, sarà certamente un’esperienza unica!

Non da meno l’Area del Tufo, l’antichissimo territorio di etruschi e romani, oggi culla di alcuni dei Borghi più Belli d’Italia, come Pitigliano e Sovana ad esempio, ma non dimenticatevi di Sorano, che è una vera chicca! Pitigliano è nota anche con il soprannome di “Piccola Gerusalemme”, ospita infatti ancora oggi un antico Ghetto Ebraico ed una Sinagoga, Sovana, un paesino da cartolina, con la sua Piazza del Pretorio, il Duomo di San Pietro e la Chiesetta di Santa Maria Maggiore, ed infine Sorano, dominato dal suo Masso Leopoldino e dall’imponente Fortezza Orsini.

Non dimenticatevi dei borghi collinari di Manciano, celebre per la vista panoramica dal suo Cassero medievale, Saturnia, nota in tutto il mondo per le sue terme di acqua solfurea a 37°C, Montemerano, anch’esso uno dei Borghi più Belli d’Italia, con la sua splendida Piazza del Castello e la Chiesa di San Giorgio.

Infine spostatevi verso il confine con il Lazio, nella Maremma Tosco-Laziale e non lasciatevi sfuggire Vulci, l’antica città romana, oggi prezioso parco archeologico e naturalistico, e le sue bellissime e nuove Terme, dove potrete concedervi un bel bagno rilassante…